#FuturaMarsala capitale dell’innovazione dal 16 al 18 maggio: workshop, aree di robotica, laboratori

In Eventi, Marsala, Scuola

Videomapping, Digital Circus, Future Zone. Sono alcuni degli appuntamenti di Futura Marsala, che dal 16 al 18 maggio vedrà la città capitale dell’innovazione digitale e scolastica. La manifestazione è stata presentata ieri mattina in conferenza stampa al Comune lilybetano, alla presenza del sindaco Alberto Di Girolamo, dagli assessori Anna Maria Angileri – nella duplice veste di dirigente scolastico -, Andrea Baiata e Salvatore Accardi, nonché della dirigente amministrativo del Liceo Pascasino, Irene Mistretta e della coordinatrice di Futura Marsala, la docente Annalise Galfano del Pascasino, scuola che si è intestata di portare in Città il progetto del Ministero dell’Istruzione. “Marsala sarà una città dinamica, aperta alle buone pratiche, gli studenti si confronteranno con il resto del mondo”, ha affermato il sindaco che ha voluto, ma ironicamente, sottolineare come il progetto del Miur sia giunto a Marsala perchè valido e non perchè “… l’assessore Angileri sia del PD, il Governo infatti non è di centrosinistra”.

Parola all’Angileri: “Abbiamo lavorato tanto e siamo arrivati fin qui. Sarà una contaminazione positiva, giorni intensi tra studenti, docenti, formatori del Miur e tanti visitatori”. Attesi infatti circa 2000 persone. I ragazzi lavoreranno su diverse tematiche, sia tecnologiche che ambientali, metteranno in pratica idee innovative. Dal 16 maggio le iniziative si svolgeranno in tutti i principali monumenti della Città. Digital Circus, Arts e Music, Future Zone, Students e Teachers Matter, Civil Arena, Steam Lab, sono laboratori, aree espositive che verranno create ad hoc al Carmine, nei Palazzi Grignani e Fici, al Monumento ai Mille, ecc. La Chiesa Madre di sera il 16, farà da sfondo alla proiezione di videomapping interattivo. Un mix di arte, innovazione digitale, musica, cultura. Molto importante il messaggio di due studenti del Pascasino presenti: “Sono i talenti a fare la differenza, nessun luogo è predestinato”. Le iniziative sono aperte al pubblico; nelle aree e nei Lab sarebbe opportuna la prenotazione.

You may also read!

Asp Damiani

Sanità trapanese, parla Damiani: “Con i concorsi colmeremo le carenze d’organico”

Un bilancio delle attività portate avanti nei primi 7 mesi del suo mandato e l’indicazione di una serie di

Read More...

Si ritrova dopo 24 anni la V D dell’Industriale di Marsala anno ’94-’95

Grazie ai nuovi Social e a WhatsApp, dopo 24 anni si sono ritrovati gli ex compagni di scuola della

Read More...

Dopo 29 anni si ritrovano gli ex compagni della Torreggiano di Petrosino

Dopo ben 29 anni, si sono ritrovati gli ex compagni di classe della scuola Torreggiano di Petrosino. Una serata

Read More...