I terrapiattisti a Palermo: “La vera Roma è in Turchia e la gravità non esiste” (VIDEO)

In Apertura, Palermo
Terrapiattisti a Palermo

Si sono riuniti oggi presso l’hotel Garibaldi di Palermo i sostenitori del cosiddetto “terrapiattismo”. Numerosi i curiosi accorsi da varie zone d’Italia presso il capoluogo siciliano, per ascoltare le ragioni di chi sostiene che la Terra non sia un globo schiacciato ai poli e che questa sia solo una delle tante imposture perpetrate negli ultimi secoli dalle dottrine scientifiche, storiche e accademiche a danno della popolazione mondiale, per favorire i detentori del potere costituito.

Alla luce di ciò, la gravità non esisterebbe e cambierebbe la collocazione di varie località all’interno della mappa terrestre. Roma, ad esempio, non sarebbe nel Lazio ma in Turchia. Cambierebbero, inevitabilmente, anche le rotte seguite dagli aerei per spostarsi da una città a un’altra. Questo spiegherebbe anche la difficoltà, imposta dai teorici della cosiddetta “scienza attuale” (che secondo i terrapiattisti andrebbe “interamente rottamata”) a raggiungere l’Antartide. “Sotto l’Equatore, verso il Polo Sud tutti i conti sballano. Il Trattato Antartico vieta di andare oltre il 60° parallelo e se uno provo ad andare gli sparano”.

Il Comune di Palermo ha rifiutato il patrocinio all’iniziativa, ritenendola non meritevole di attenzione. “Per noi la terrà è tonda”, affermano dall’amministrazione guidata da Leoluca Orlando.

You may also read!

Asp Damiani

Sanità trapanese, parla Damiani: “Con i concorsi colmeremo le carenze d’organico”

Un bilancio delle attività portate avanti nei primi 7 mesi del suo mandato e l’indicazione di una serie di

Read More...

Si ritrova dopo 24 anni la V D dell’Industriale di Marsala anno ’94-’95

Grazie ai nuovi Social e a WhatsApp, dopo 24 anni si sono ritrovati gli ex compagni di scuola della

Read More...

Dopo 29 anni si ritrovano gli ex compagni della Torreggiano di Petrosino

Dopo ben 29 anni, si sono ritrovati gli ex compagni di classe della scuola Torreggiano di Petrosino. Una serata

Read More...