Il sindaco Tranchida sul caso della coppia arcobaleno: “Rimando all’atto amministrativo”

In Trapani
Giacomo Tranchida

Sollecitato da diversi cittadini a prendere una posizione sul caso della coppia omosessuale trapanese a cui è stato negato il diritto alla genitorialità, il sindaco Giacomo Tranchida ha inviato attraverso una nota stampa la sua prima dichiarazione sul tema. Il primo cittadino del capoluogo afferma che “proprio per rispetto della privacy della coppia arcobaleno, al momento non intende sul caso sollevato rilasciare alcuna dichiarazione, rimandando all’atto amministrativo adottato dagli uffici ogni approfondimento di merito”.

Nel frattempo, l’appello #Giacomometticiunafirma vede crescere di ora in ora i firmatari, che al momento in cui scriviamo hanno già superato quota 600 adesioni. Tra i sottoscrittori, anche la parlamentare del Pd Monica Cirinnà e il presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava, ma anche diversi consigliere comunali trapanesi e di altri Comuni della provincia, numerosi componenti dei Giovani Democratici, la Cgil di Trapani, i referenti locali dei Verdi e Art.1, studenti, artisti, professionisti, associazioni, docenti, impiegati, disoccupati, casalinghe. Nell’appello si chiede a Tranchida di riconoscere “il diritto di una famiglia omogenitoriale di iscrivere all’anagrafe cittadina i bambini della coppia come figli di entrambi”.

You may also read!

A Castellammare del Golfo, Mario Incudine si fa “Mimì”, siciliano per sfondare

Spettacoli, cultura, bellezza e turismo per credere in un sogno di rinascita di questa terra Avanti chi acchiana la

Read More...

Bodybuilding, a Mazara vince Irene Giubilato. Soddisfatto il preparatore Bertazzo

Nuovo successo per il preparatore atletico marsalese Gianluca Bertazzo. La sua atleta mazarese, Irene Giubilato (28 anni) si è

Read More...

Erice torna capitale della scienza: al via i seminari sulle emergenze planetarie

Erice torna capitale della scienza mondiale per quattro giorni. Dal 20 al 23 agosto, 114 scienziati di 29 Paesi

Read More...