Incendi in Sicilia, l’ira di Musumeci: “Criminale attività dolosa”

In Regione
Nello Musumeci

Giornate di fuoco per la Sicilia. Non solo per le alte temperature raggiunte, ma anche per i diversi roghi che si sono verificati in varie parti dell’isola, tra la provincia di Trapani (San Vito Lo Capo), Palermo e Catania. Un bilancio allarmante, che ha portato il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci a dichiarazioni particolarmente dure: «Siamo da alcune ore in Sicilia in una condizione di emergenza incendi. A determinarla non è solo l’eccezionale ondata di caldo ma, con molta probabilità, anche una criminale attività dolosa che stavolta nulla avrebbe a che vedere con la nota logica dei pascoli. Almeno questo ci riferiscono i nostri operatori mobilitati sul fronte del fuoco. In atto sono ben ventidue gli incendi attivi sull’Isola, di cui due gravissimi, che impegnano tutti i mezzi regionali della Protezione civile e del Corpo Forestale, quelli messi a disposizione dai Vigili del fuoco e la metà dei Canadair in dotazione allo Stato. A tutti va il mio plauso per lo spirito di dedizione che stanno dimostrando. Sono in contatto – continua il governatore – con il ministero dell’Interno e col sottosegretario Candiani per ogni necessaria intesa sul da farsi. Sullo sfondo di questa grave emergenza si evidenzia – lasciatemelo dire – la disarmante, carente attività preventiva di molti Comuni e dei privati nel predisporre anzitempo, come la legge impone, i viali tagliafuoco nelle aree agricole o in quelle incolte. La amara verità è che serve in Sicilia una nuova coscienza civica capace di coinvolgere tutti e far sentire ognuno responsabile nella prevenzione del rischio, per una concreta cultura dell’ambiente».

You may also read!

Castelvetrano: arrestato un 33enne, ha preso a calci e pugni il padre

Lo scorso 12 ottobre, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno tratto in arresto un 33enne

Read More...

Presentato il Blue Sea Land, tutto il territorio costiero protagonista dal 17 al 20 ottobre a Mazara del Vallo

E’ stato presentato questa mattina, al Palazzo d’Orleans, sede dell’Assemblea regionale siciliana, l’8° edizione del Blue Sea Land, la

Read More...

Caro carburante e scontri in Equador, don Enzo Amato: “Iniziano a scarseggiare i viveri”

Don Enzo Amato, prete marsalese in missione in Equador, tra le pagine di Condividere diffuso dalla Diocesi di Mazara

Read More...