Marrone: “Chiudiamo il Paolo Borsellino”. Il provocatorio intervento del Consigliere per denunciare i disservizi

In Apertura, Marsala, Politica, Salute
Alfonso Marrone

Nel corso del Consiglio comunale che si è tenuto ieri, durissimo l’intervento del capogruppo di “Una voce per Marsala”, che è arrivato finanche ad ipotizzare provocatoriamente, la chiusura dell’ospedale “Paolo Borsellino”. La questio era relativa ad un intervento nelle scorse settimane, in cui il gruppo presieduto da Alfonso Marrone, chiedeva al sindaco di intervenire presso le autorità sanitarie provinciali, affinchè a Marsala si ripristinasse il servizio di emogasanalisi. Allora, il sindaco Alberto Di Girolamo, intervenendo in aula, si disse “sconcertato” come medico e come sindaco dell’assenza di un’apparecchiatura atta a valutare nell’urgenza della funzionalità polmonare del paziente e promise un intervento immediato. “Apprendiamo che il macchinario ad hoc, è stato fornito all’ospedale “Paolo Borsellino” – ci ha detto Marrone –, tuttavia mancano i reattivi per le piastrine e quindi, in pratica, è come avere un soprammobile. Siamo stati fatti contenti e gabbati”.

Secondo quanto affermato dall’esponente di “Una voce per Marsala”, ogni volta che si ravvisa la necessità di avere un’analisi ad hoc, dopo il prelievo, le provette vengono inviate al Sant’Antonio Abate di Trapani per gli opportuni accertamenti. “Da quanto a mia conoscenza – ha continuato il Consigliere di maggioranza – ogni giorno circa 5 viaggi vengono fatti verso il capoluogo di Provincia. Ogni vettura naturalmente, deve essere dotata, oltre che di autista anche di personale paramedico. Il tutto, con un grande aggravio economico a spese della collettività”. Marrone ha anche ricordato che diversi altri settori del nosocomio marsalese da anni sono stati chiusi o ridimensionati, citando anche, tra gli altri, la Diabetologia, la Neurochirurgia e l’Otorinolaringoiatria. “Senza trascurare la carenza di personale del Pronto Soccorso”, ha affermato ancora. Intervenendo in aula, il sindaco Alberto Di Girolamo, ha sottolineato che quotidianamente interviene presso i vertici dell’Asp, perché il nosocomio marsalese sia sempre più all’avanguardia nel dare risposte ai cittadini. Marrone infine, ha invitato il sindaco ad intervenire direttamente nei confronti dell’assessore regionale alla Sanità, Baldo Gucciardi.

You may also read!

Mostra Ornitologica al Csr Aias di Marsala: tutti i “campioni di razza” vincitori

Circa 2500 visitatori al Csr-Aias di Marsala nella due giorni della Mostra ornitologica organizzata dall’Associazione Ornitologica Lilybea 2012, che si è

Read More...

Al via la 71° stagione lirica invernale dell’Ente Luglio Musicale Trapanese

Al via la 71a stagione lirica invernale dell’Ente Luglio Musicale Trapanese che va in scena con sei appuntamenti in cartellone al Teatro “M° Tonino Pardo”,

Read More...

Un’anima siculo-danese vola su Birgi: voli da e per Pantelleria con la Compagnia DAT. Pacchetti viaggio per studenti

La perla nera del Mediterraneo oltre che più vicina adesso sarà anche più conveniente. Raggiungere l’isola frastagliata dal vento,

Read More...