Marsala: scontro quasi frontale tra due auto in via Bue Morto, feriti i conducenti

In Apertura, Cronaca, In Evidenza, Marsala
118

Questa mattina due autovetture sono rimaste coinvolte in un incidente in via Bue Morto, a Marsala. Si tratta di una Fiat Panda e di una Citroen C2, i cui conducenti, a causa dello scontro, hanno riportato ferite e fratture sul corpo e sul volto. Si è trattato di uno scontro quasi frontale tra le due auto coinvolte: la Panda, infatti, stava percorrendo la strada con direzione di marcia che da Marsala conduce a Mazara, mentre la Citroen stava procedendo da Strasatti verso Marsala. Per cause ancora da accertare, ad un certo punto la Citroen ha messo in essere una inversione di marcia, ma nel compiere questa manovra ha invaso la corsia di marcia opposta andando a scontrarsi quasi frontalmente con la Fiat Panda, che proveniva dal senso opposto di marcia. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118 che ha condotto i due feriti al pronto soccorso dell’ospedale Borsellino, dove i medici scioglievano una prognosi di circa 30 giorni per entrambi. A rilevare i sinistro è sopraggiunta una pattuglia dei vigili urbani, composta dagli Ispettori Giubaldo e Sciacca. La dinamica del sinistro si trova al vaglio della Squadra Infortunistica della Polizia Municipale, coordinata dall’Ispettore capo Tommaso Trapani.

You may also read!

Focus sulla crisi vitivinicola a Marsala, il dibattito al Circolo Lilybeo. Ecco cosa è emerso

Su invito del presidente Gaetano Vita sono intervenuti studiosi e operatori della cooperazione e delle imprese private, al Circolo Lilybeo venerdì

Read More...
Stadio Municipale Marsala e Gradinata

La nostra passione non va mai in vacanza, nota congiunta degli Ultras del Marsala Calcio

Mancano meno di tre mesi all’inizio del campionato e, purtroppo, ci ritroviamo ad affrontare le questioni della stagione appena

Read More...

Azienda di successo: cambiare per vincere le sfide del mercato. Il 21 giugno convegno a Marsala

La modernità e un mercato in continua e repentina evoluzione pongono oggigiorno le imprese e gli imprenditori in un

Read More...