Mazara del Vallo, tre poliziotti si avvalgono della facoltà di non rispondere

In Giudiziaria, Mazara

Secondo la Procura sarebbero responsabili di aver redatto una falsa relazione di servizio

 In occasione dell’interrogatorio di garanzia, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i sovrintendenti Antonio Sorrentino e Vito Pecoraro e l’assistente Vincenzo Dominici, tutti di Mazara, accusati di avere redatto una relazione di servizio falsa, retrodatandola di due anni, per scagionare Pecoraro e Dominici, attualmente imputati di un processo con l’accusa di omissione d’atti d’ufficio e falso ideologico in concorso. Gli avvocati dei poliziotti – i legali De Luca e Bonanno – hanno spiegato che quella di non rispondere è stata una scelta dettata dalla necessità di leggere bene tutti i documenti prodotti dal pm nel faldone che compone il fascicolo. A curare le indagini coordinate dal pm Trainito e dal Procuratore capo Di Pisa sono stati i militari della sezione di pg della Guardia di Finanza presso la Procura.

You may also read!

Teresa Mannino raddoppia a novembre al Teatro Impero con ‘Sento la terra girare’

Torna sui palchi dei teatri siciliani l’attrice e comica Teresa Mannino con “Sento la terra girare”, lo spettacolo ispirato

Read More...

L’hair stylist marsalese Angela Palumbo alla Milano Fashion Week

Nuova avventura professionale per Angela Palumbo, l’hairstylist marsalese che, anche quest’anno, parteciperà alla Milano Fashion Week, la settimana della

Read More...

Marsala Gym Lab al Criterium Allieve GAF. Irene Catania si piazza ottava

Si è concluso il Criterium Giovanile Allieve di ginnastica artistica femminile, tenutosi a Meda. Le migliori 20 ginnaste d’Italia

Read More...