Message in a bottle, giovane petrosileno ritrova una bottiglia in riva scritta da Emma di Saint Maxime

In Europe, Mondo, Petrosino

“Message in a bottle” cantava Sting nei Police. Ed è subito al famoso brano che avrà pensato il sindaco di Petrosino Gaspare Giacalone, quando ha ascoltato la storia accaduta ad un giovanissimo suo concittadino. Mario, di 12 anni, sveglio e intelligente, in riva alla spiaggia della sua Città ha ritrovato una bottiglia particolare. Nel raccoglierla, trasportata dalle onde, ha notato che all’interno c’era una lettera, come nei più romantici e fantastici dei romanzi o dei film. Una lettera con un contenuto sorprendende.

“In un tempo in cui si comunica con i più sofisticati strumenti, dai telefonini ai computer, immaginate una bottiglia con dentro un messaggio che da Saint Maxime nel Sud della Francia arriva trasportata dalle onde del mare fino a Petrosino”, racconta il sindaco Giacalone sulla sua pagina Facebook.  Mario così, con la sua famiglia, porta il “messaggio” della sua coetanea francese Emma, al Palazzo Comunale, ricevuto dal primo cittadino e dall’assessore Roberto Angileri. Emma ha fornito dettagli su come essere contattata da chi avesse ritrovato la sua missiva.

Poesia, bellezza, valori, la corretta comunicazione e le notizie, quelle belle, che vogliamo darvi più spesso.

You may also read!

Percorso tra le cave e la storia di Marsala con l’associazione Fidapa

Domenica scorsa Marsala si è dipinta di giallo. Percorsi mozzafiato hanno fatto da scenario alla giornata organizzata dalle socie

Read More...

Temi di maturità, Ungaretti, Sciascia, Dalla Chiesa e Gino Bartali

Temi di maturità, Ungaretti, Sciascia, Dalla Chiesa e Gino Bartali La prima traccia a uscire è stata quella dell’analisi

Read More...

Acqua.Sal allo Stagnone, scrive l’architetto Pietro Pedone: “Ero contrario, poi ho cambiato idea”

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’architetto paesaggista Pietro Pedone, a proposito del progetto Acqua.Sal nella Laguna dello Stagnone di

Read More...