Message in a bottle, giovane petrosileno ritrova una bottiglia in riva scritta da Emma di Saint Maxime

In Europe, Mondo, Petrosino

“Message in a bottle” cantava Sting nei Police. Ed è subito al famoso brano che avrà pensato il sindaco di Petrosino Gaspare Giacalone, quando ha ascoltato la storia accaduta ad un giovanissimo suo concittadino. Mario, di 12 anni, sveglio e intelligente, in riva alla spiaggia della sua Città ha ritrovato una bottiglia particolare. Nel raccoglierla, trasportata dalle onde, ha notato che all’interno c’era una lettera, come nei più romantici e fantastici dei romanzi o dei film. Una lettera con un contenuto sorprendende.

“In un tempo in cui si comunica con i più sofisticati strumenti, dai telefonini ai computer, immaginate una bottiglia con dentro un messaggio che da Saint Maxime nel Sud della Francia arriva trasportata dalle onde del mare fino a Petrosino”, racconta il sindaco Giacalone sulla sua pagina Facebook.  Mario così, con la sua famiglia, porta il “messaggio” della sua coetanea francese Emma, al Palazzo Comunale, ricevuto dal primo cittadino e dall’assessore Roberto Angileri. Emma ha fornito dettagli su come essere contattata da chi avesse ritrovato la sua missiva.

Poesia, bellezza, valori, la corretta comunicazione e le notizie, quelle belle, che vogliamo darvi più spesso.

You may also read!

Marco Renda

Don Marco Renda: “Pasqua è festa di speranza”

Da alcuni mesi alla guida della Chiesa Madre di Marsala, don Marco Renda sta vivendo la sua prima Pasqua

Read More...
fiano

La situazione

Tutti abbiamo delle segrete simpatie per quanto attiene i personaggi della politica. Ora per noi è giunto il momento

Read More...
uova di Haring

Pasqua con chi vuoi

Pasqua bussa insistentemente alle porte, come una vecchia conoscenza di cui ricordiamo le abitudini, e che sarebbe oltremodo scortese

Read More...