Marsala: diverse operazioni dei Carabinieri. Multati esercizi commerciali per irregolarità sui dipendenti e sull’igiene

In Apertura, Cronaca, Marsala

Nell’ambito dei controlli straordinari, i Carabinieri di Marsala, avvalendosi dell’ausilio dei colleghi specializzati del N.A.S. di Palermo e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, hanno provveduto a controllare diversi esercizi pubblici, con riguardo alla sicurezza dei prodotti alimentari somministrati ed alla regolarità dei lavoratori dipendenti. I controlli igienico-sanitari effettuati dal N.A.S. all’interno di un noto ristorante del lungomare di Petrosino, hanno permesso di rilevare la presenza di oltre 210 kg di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione – tutti sottoposti a sequestro – configurando quindi la violazione delle direttive comunitarie in materia di sicurezza alimentare, punita con una sanzione amministrativa di circa 3.000 euro ed il deferimento in stato di libertà del titolare.

Ad essere sanzionati, invece, per lavoro nero, sono stati un noto ristorante del centro storico di Marsala ed un club privato della periferia nord della città, nei quali, l’attività ispettiva dei Carabinieri del N. I. L., ha permesso di individuare la presenza di lavoratori non in regola, contestando dunque la violazione della normativa di settore ed elevando sanzioni amministrative per un ammontare rispettivamente di 3.800 e 25.400 euro.

You may also read!

San Pietro ospita la Sicily Digital Summer School, cultura dell’innovazione nel pubblico e nel privato

Con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, dal 24 al 27 settembre si svolgerà a Marsala, nel Complesso San Pietro, l’edizione

Read More...

Rottura cavi elettrici da Sinubio, non è accertato che sia stato un cacciatore

Si comunica che è in corso di verifica la causa del danno al cavo elettrico di contrada Sinubio, già

Read More...

Al Municipale ignoti vandalizzano panchine e struttura in legno. La condanna del sindaco

“Siamo vicini alla Società del Marsala Calcio per l’atto vandalico subito ad opera di ignoti, e condanniamo ogni gesto

Read More...