Orgoglio Marsalese: “Rendere fruibile ciò che abbiamo”

In Marsala, Politica

“Non è il mare ad attirare la nostra attenzione ma i rifiuti abbandonati, sui marciapiedi e le strade unti, sulle sterpaglie che hanno invaso tutto”. Lo afferma l’ex consigliere comunale Giuseppe Carnese, portavoce del Movimento Orgoglio Marsalese. Carnese segnala all’Amministrazione che i turisti chiedono spesso informazioni per i lidi, le saline, Mothia o la zona dei Kitesurf causa di scarsi cartelli informativi e di mezzi pubblici. “Si è venuto a creare un blocco tra Birgi ed il resto del mondo, cosicchè – continua Carnese – non si consente al turista (spesso kiter), di raggiungere il centro città e viceversa. Caro sindaco, non deve inventarsi nulla, si sforzi di rendere fruibile ciò che abbiamo”. Il portavoce di Orgoglio Marsalese segnala anche la presenza, nell’area del Salato, di rom che “invadono” la zona.

You may also read!

Podio per gli atleti del Team Biondo ai Mondiali & Golden Cup di Petrosino

Si sono svolti lo scorso 11 ottobre i Mondiali World Championship & Golden Cup presso il Palazzetto dello Sport

Read More...

Il giornalista Salvatore Lo Presti dona i suoi libri di Sport alla Biblioteca Comunale di Marsala

Il marsalese Salvatore Lo Presti, che da anni vive e lavora a Torino e che è una delle firme

Read More...

Il marsalese Manfredi Franco è cliente dell’anno per la Guida dei Ristoranti “L’Espresso 2020”

Il marsalese Manfredi Franco è stato premiato come “cliente dell’anno” dall’Espresso nel corso della presentazione della Guida dei Ristoranti

Read More...