Una panchina simbolo delle donne: Metamorfosi a Sappusi con i ragazzi dell’USSM

In Iniziative, Marsala, Sociale

Questa mattina, il Centro Antiviolenza Metamorfosi/Casa Viola è stato impegnato in una giornata di sensibilizzazione per il ruolo della donna nella società, in collaborazione con le Associazioni Libera e Archè, con la partecipazione dei ragazzi dell’USSM, del quartiere di Sappusi ed il contributo delle ragazze della Comunità Villa Immacolata. Il gruppo ha riqualificato una panchina dedicata alle “Donne” e in particolare ad una donna del quartiere, “Antonia Licari”. Il tutto si è svolto nella piazzetta antistante la Chiesa Madonna della Sapienza di Sappusi, alla presenza del sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo e degli operatori e operatrici dell’Ufficio USSM. La realizzazione della panchina rientra tra le tante azioni di sensibilizzazione del progetto “Abbattere il Soffitto di Cristallo” e in questo caso del “progetto panchine rosse”.

Questo percorso è stato pensato, per riqualificare le panchine già esistenti in modo creativo, quali elementi dell’arredo urbano, nonchè per far avvicinare i cittadini all’opera e al suo significato. “Questa panchina vuole promuovere la cultura della parità di genere e favorire l’affermazione dei diritti degli uomini e delle donne, contro ogni tipo di odio e di violenza – affermano dal Centro Antiviolenza -. Le statistiche attestano tragicamente che la violenza di genere costituisce una vera e propria piaga e rappresenta la prima causa di morte delle donne tra i 16 e 46 anni in Europa”. E’ stato l’artista marsalese Marco Rallo a supportare i ragazzi nella realizzazione dell’opera.

You may also read!

E’ morto l’insegnante Attilio Del Puglia

È venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Attilio Del Puglia, maestro conosciutissimo a Marsala per le sue doti

Read More...

Santa Pasqua, il messaggio del Vescovo Mogavero e un pensiero a Notre Dame

Qui il messaggio del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Monsignor Domenico Mogavero, in occasione della Santa Pasqua:

Read More...
Misteri

Misteri, il Questore di Trapani ringrazia Maestranze, Ceti e cittadini per “l’alta responsabilità”

A poche ore dalla conclusione della processione dei Misteri di Trapani il Questore della Provincia, vuole ringraziare l’Unione Maestranze

Read More...