Eleonora Milazzo: “Al nome del futuro sindaco antepongo il programma per la città”

In Apertura, Interviste, Marsala, Politica

Eleonora Milazzo Consigliera comunale da due legislature, appartiene all’Udc che ha in provincia di Trapani il suo leader nell’assessore regionale Mimmo Turano.

Consigliera, ci si avvicina alle elezioni e si susseguono le riunioni. Lei a quali ha partecipato?

“Io sono dell’area moderata e quindi mi riconosco in quanti hanno attivato questo tavolo di discussione. Occorre dire però che ho preso parte agli incontri a titolo personale, né il partito a livello regionale né i suoi leader provinciali mi hanno investito di nulla”.

C’è area di rottura tra lei e il suo partito?

No assolutamente. Ci tenevo a precisare che ho scelto io come e con chi avviare una discussione. Poi quando si arriverà ad una sintesi si vedrà. Io sono uno spirito libero, deciderò per ciò che sentirò più vicino alle mie idee”.

E’ inevitabile che nel corso di questi incontri si stia per arrivare ad una soluzione per quanto attiene la candidatura a sindaco.

Certo, ma a me appassionano più i programmi e le cose da fare per la Città. I nomi che circolano sono per il momento quelli su cui si è avviata una discussione e sono di dominio pubblico”.

Lei tra Nicola Fici e Massimo Grillo che sceglierebbe?

“Il Programma per la città. Nicola lo conosco da sempre e lo apprezzo, anche Massimo Grillo gode della mia fiducia. Vedremo, magari spunta qualche altro nome”.

C’è anche la discussione relativa alla composizione dell’alleanza dei moderati. Lei è tra quanti si schierano per un ‘alleanza civica, oppure vorrebbe le sigle dei partiti apparentate con il sindaco che lei sosterrà?

Insisto per le cose da fare. Comunque malgrado io sia componente di un partito, preferirei un’alleanza civica di moderati senza liste di partiti. Comunque per quanto mi riguarda queste decisioni le prenderanno i vertici provinciali e regionali del mio partito. Io insisto comunque per un’alleanza tra moderati”.

Quindi niente Pd e neppure da prendere in considerazione un alleanza con Alberto Di Girolamo?

“Non credo. Io con il Pd non ci sto e neppure con l’attuale sindaco, al quale rimprovero la mancanza di dialogo con la città. Il primo cittadino come mi segnalano tanti marsalesi, non li ha mai ascoltati. Io sono per un dialogo con gli elettori che passa anche attraverso le critiche. Non mi pare che il risultato di questi 5 anni di sindacatura sia positivo”.

Rivedremo ancora Eleonora Milazzo in Consiglio comunale?

“Quando sarà chiaro il quadro politico, quando ci sarà il nome del sindaco e soprattutto il contenuto del programma, deciderò se candidarmi o meno”.

You may also read!

Putaggio e Rondinelli portano a Trapani “Medea, la strània”

Dopo il brillante esordio al Museo Lilibeo di Marsala “Medea, la strània” torna a raccontarsi domani 8 dicembre a

Read More...
Marsala Calcio - campo e pallone

Il Marsala Calcio raggiunge l’accordo per il nuovo allenatore. Diverse cessioni e alcune smentite

Il Marsala Calcio ha finalmente raggiunto l’accordo con il nuovo allenatore degli azzurri. Ma ancora bocche cucite sul nome.

Read More...
Carabinieri Trapani

Applicava interessi usurai sui prestiti, arrestato un uomo di 50 anni

Nella giornata del 4 dicembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Trapani e della Sezione Operativa del Comando Compagnia

Read More...