Il Consiglio approva il piano delle dismissioni degli immobili di proprietà comunale

In Apertura, Marsala, Politica
cc

Con 17 voti favorevoli, uno contrario e due astenuti, il Consiglio comunale ha approvato ieri sera il Piano delle Valorizzazioni e delle Dismissioni degli immobili di proprietà comunale, atto propedeutico all’approvazione del Bilancio di previsione. Al voto finale si è arrivati dopo la presentazione di 4 emendamenti, tre presentati da Consiglieri ed uno dalla stessa Amministrazione.

Subito dopo l’approvazione del piano delle Valorizzazioni e delle Dismissioni, il Consiglio comunale ha anche approvato un atto d’indirizzo, presentato dal consigliere Daniele Nuccio, con il quale si propone all’Amministrazione di destinare ad opere di pubblica utilità (sbocchi a mare e altro) le aree che sono frutto di demolizioni di immobili abusivi.

All’inizio della seduta la consigliera Linda Licari ha chiesto il prelievo della delibera riguardante la mozione per l’assegnazione di un locale all’interno di Palazzo VII Aprile all’Anpi. Enzo Sturiano ha replicato che non è possibile poiché è in discussione la delibera iscritta al punto 4 dell’Odg, e che comunque si terrà un incontro tra i capigruppo consiliari e il presidente dell’Anpi, per trovare una soluzione alla problematica. Diversi gli interventi riguardanti le innumerevoli comunicazioni.

La consigliera Letizia Arcara critica l’Amministrazione, rappresentata in aula dall’assessore Salvatore Accardi, poiché non è intervenuta per dar corso alla individuazione del Garante dei diritti dei soggetti dei disabili. Precisa che occorre subito istituire questa figura e che se è necessario venga prevista nello Statuto. Il Segretario Bernardo Triolo precisa che lo Statuto deve essere aggiornato ma che occorrono tempi un pò lunghi. E’ stato concordato col sindaco che venga predisposto l’atto sull’istituzione del Garante per i Disabili nello Statuto comunale in modo da affrettare i tempi. La consigliera Linda Licari fa presente che alcuni Comuni hanno votato il regolamento senza istituire nello Statuto la figura del Garante per i Disabili.

Il consigliere Ivan Gerardi comunica che agli autisti con assunzione trimestrale sono scaduti dagli incarichi e che da oggi la situazione è molto precaria. Il vice presidente Arturo Galfano fa presente che la rotonda di via Favara non è del tutto sicura. Chiede che vengano presi gli opportuni provvedimenti per eliminarne i pericoli. Sulla delibera relativa la piano di dismissioni, intervengono i consiglieri Daniele Nuccio (presenta un emendamento), l’Assessore Salvatore Accardi (presenta emendamento tecnico per cassare dall’elenco dei beni il locale ex Dazio già trasformato in piazzetta), l’ingegnere Luigi Palmeri , Il Presidente Enzo Sturiano e il vice Presidente Arturo Galfano, la consigliera Ginetta Ingrassia, Flavio Coppola, Linda Licari, il consigliere Aldo Rodriquez la consigliere Rosanna Genna, il consigliere Calogero Ferreri che chiede di sapere tecnicamente cosa accadrà se il Consiglio dovesse bocciare l’emendamento proposto. L’ingegnere Palmeri precisa che si tratta di area non soggetta a variante.

La delibera viene approvata e i lavori vengono aggiornati al prossimo 8 maggio.

You may also read!

Marsala: spacciava marijuana in pieno centro storico, arrestato dai Carabinieri

Nella giornata di venerdì 20 settembre, nel centro storico di Marsala, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di

Read More...

I Finanziari hanno partecipato alla festa di San Matteo

Il Comando Provinciale di Trapani della Guardia di Finanza, sabato 21 settembre nella chiesa di San Matteo in Marsala,

Read More...

La stele “servo di Melqart” ritrovata a Mozia e l’ombra di un “re”

La missione archeologica dell’Università La Sapienza di Roma, che a Mozia continua da anni a lavorare in maniera continuata,

Read More...