Porto di Marettimo: dalla Regione l’ok al progetto esecutivo. In arrivo 24 milioni di euro

In Marettimo

Ulteriore passo avanti per il porto di Marettimo. La Regione Siciliana ha infatti approvato e finanziato il progetto, per un importo di 24 milioni di euro. Dopo l’ok al preliminare, arrivato lo scorso dicembre da parte della Commissione regionale Lavori Pubblici, c’è adesso il via libera alla progettazione esecutiva a cura del Provveditorato OO.PP. (con il contributo dell’amministrazione egadina) e, conseguentemente, all’appalto dell’opera. Per rendere operativo il Porto e metterlo in sicurezza è stata prevista una diga a protezione dello specchio acqueo, in modo da preservare quello attuale dalle mareggiate del secondo quadrante, alle quali è particolarmente esposto, tant’è che nel passato si sono registrati oltre che interruzione nei collegamenti anche incidenti di notevole portata per i danni causati alla flotta. Verrà inoltre prolungato di 50 metri l’attuale molo dove attracca il traghetto.

Il progetto si avvaleva già dei pareri favorevoli della Soprintendenza di Trapani e della Soprintendenza del Mare.
“La realizzazione di quest’opera è fondamentale per Marettimo e per tutto l’Arcipelago – dice il sindaco, Giuseppe Pagoto – in quanto consentirà di assicurare i collegamenti marittimi anche in condizioni meteomarine avverse. Si tratta di un risultato perseguito con un lavoro costante da parte della nostra Amministrazione Comunale per cui ringrazio ora la Giunta Regionale, i progettisti, e tutti quelli che al livello istituzionale si sono interessati, consapevole che l’opera che verrà realizzata darà una svolta alla vita dei residenti e di chi opera sull’isola di Marettimo”.
Soddisfatto per la notizia anche il Presidente del Consiglio Comunale, Ignazio Galuppo, che a nome dell’intero Consiglio rivolge un ringraziamento alla Giunta Regionale, evidenziando l’ottimo risultato conseguito nell’esclusivo interesse del territorio e della comunità che attendeva notizie in tal senso con interesse e partecipazione.
Il vice sindaco Lorenzo Ceraulo, assessore al ramo, è soddisfatto del risultato raggiunto dopo quello dei mesi scorsi riguardante il porto di Favignana e rivolge un ringraziamento al Presidente Musumeci, all’assessore Falcone e ai tecnici dell’Assessorato Infrastrutture e del Provveditorato OO.PP.
“Ci attende un lavoro ancora più impegnativo – dice – per completare, oltre la progettazione esecutiva di Marettimo, la validazione e gli appalti delle due grandi opere: Marettimo e Favignana”.

You may also read!

Riapre la scuola di San Michele Rifugio

Riapre la Scuola di contrada San Michele Rifugio nel versante nord di Marsala, come anticipato alla nostra testata dall’assessore

Read More...
viale Isonzo

Arrestato un uomo per furto dentro un auto parcheggiata

Un uomo è stato arrestato dalla polizia di Marsala. E’ stato sorpreso a rubare dentro un’auto parcheggiata all’inizio di

Read More...
questura-trapani

Avviso orale emesso nei confronti di 5 parcheggiatori abusivi

Il questore di Trapani ha emesso Avviso Orale” ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. 159/2011, nei confronti di

Read More...