Porto di Marsala, sentito il tecnico della Intercantieri Vittadello

In Apertura, Marsala

Proseguono gli incontri del Comitato di Vigilanza sul progetto della Myr per il Porto di Marsala. Alla riunione, tenutasi ieri pomeriggio, presso la Sala Giunta al Palazzo Municipale, erano presenti anche alcuni componenti della Commissione tecnica. Il sindaco Alberto Di Girolamo, unitamente al rappresentante della Prefettura, Daniela Carlino, i tecnici della Regione Aldo Guadagnino e Rosario Lazzara; nonché il comandante di Guardia Costiera Marsala, Nicola Pontillo, e il dirigente del settore territorio ed ambiente del Comune, Ciccio Patti, hanno, in particolare, preso visione dell’idea progettuale proposta dalla Intercantieri Vittadello di Padova. Presenti anche il responsabile della Myr Massimo Ombra e il progettista Francesco Di Noto.

“Continuiamo a sorvegliare su quel che accade per la realizzazione del porto turistico – precisa il sindaco Di Girolamo -. Ieri abbiamo ascoltato l’ingegnere Migliorino, tecnico di Intercantieri Vittadello che ci ha esposto come intende procedere. Ai responsabili della Myr abbiamo rappresentato che i lavori devono essere avviati al più presto considerato, peraltro, che vi è un ben preciso termine entro cui gli stessi devono essere conclusi”.

L’idea progettuale della “Vittadello” verrà nei prossimi giorni esaminata dalla Commissione tecnica a Palermo.

You may also read!

Diportisti indisciplinati e noleggio abusivo: Guardia Costiera in azione a Pantelleria

Continua serrata nel periodo di agosto l’attività di polizia marittima da parte dei militari della Guardia Costiera di Pantelleria,

Read More...

Notte bianca a Partanna con Le Vibrazioni

Saranno Le Vibrazioni gli ospiti d’eccezione della seconda Notte bianca (con inizio alle ore 19,30) in programma nella cittadina

Read More...
Polizia Questura Trapani

Violenza domestica a Trapani, arrestato un 29enne per le ripetute aggressioni alla madre

Ancora un’operazione dell’Ufficio  Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volante – della Questura di Trapani, per contrastare il

Read More...