Come si fa un quotidiano, due prime della “Mario Nuccio” visitano la redazione di Marsala C’è

In Marsala, Scuola

Studiare il giornalismo oggi, non è facile. Ma farlo in maniera corretta è il modo migliore per conoscere le insidie che oggi offre il vastissimo mondo del web, dove tanti ragazzi navigano sin da giovanissimi. Così l’Istituto Comprensivo “Mario Nuccio”, diretta dalla preside Mariella Parrinello, ha accolto il progetto di Giornalismo delle classi prima A e prima B che, a conclusione di un anno fatto di articoli, notizie e fake news, hanno fatto visita alla redazione di Marsala C’è. Un gruppo di studenti, accompagnato dalle insegnanti Simonetta Cutrì e Vania Urso, hanno potuto conoscere più da vicino l’ambiente in cui nasce un quotidiano, dall’arrivo della notizia alle fonti, dall’impaginazione alla distribuzione. Tanta è stata la curiosità dei ragazzi su come individuare una “bufala”, ovvero una notizia falsa. A loro è stato spiegato dai redattori come riconoscere un portale d’informazione serio da un sito di bufale. Al termine la classica foto di rito.

You may also read!

Marco Renda

Don Marco Renda: “Pasqua è festa di speranza”

Da alcuni mesi alla guida della Chiesa Madre di Marsala, don Marco Renda sta vivendo la sua prima Pasqua

Read More...
fiano

La situazione

Tutti abbiamo delle segrete simpatie per quanto attiene i personaggi della politica. Ora per noi è giunto il momento

Read More...
uova di Haring

Pasqua con chi vuoi

Pasqua bussa insistentemente alle porte, come una vecchia conoscenza di cui ricordiamo le abitudini, e che sarebbe oltremodo scortese

Read More...