Consiglio: comunicazioni dei consiglieri e chiarimenti sul bilancio. Poi rinvio al 15 luglio

In Apertura, Marsala, Politica
consiglio comunale del27 agosto 2018

Come spesso accade la seduta di ieri del Consiglio comunale è stata interamente dedicata alle comunicazioni. Svariati ed articolati gli argomenti che i consiglieri hanno sottoposto all’attenzione dell’Aula.

Giovanni Sinacori ha comunicato che l’Asp di Trapani ha disposto la chiusura con decorrenza dal prossimo 16 luglio del reparto di Ortopedia e traumatologia. “Chiedo l’intervento del sindaco per scongiurare la chiusura – ha detto l’esponente centrista -. C’è in atto il tentativo di smantellare l’ospedale “Paolo Borsellino”, chiudendo una unità complessa per potenziare un reparto, quello di Ortopedia dell’Ospedale di Castelvetrano che è una unità operativa semplice. Dobbiamo convocare del Commissario dell’Asp per scongiurare la chiusura”.

Il Presidente Enzo Sturiano ha lamentato il fatto che sia il Direttore Generale che i suoi due primi collaboratori non sono originari della nostra Provincia, dove vi sono invece grandi professionalità. La consigliera Ginetta Ingrassia chiarisce di non avere saputo nulla dell’accordo di programma per il Distretto turistico.

Il consiglio poi su una questione aperta del Consigliere Sinacori ha innescato un lungo dibattito. Si tratta di una comunicazione relativa ad un post sulla pagina facebook dell’ente Mostra pittura dove si potevano leggere dei commenti altamente, a dire di quasi tutti gli intervenuti, lesivi dei consiglieri e dell’intera assisi di Palazzo VII Aprile. Sull’argomento è stato anche chiesto che il sindaco Alberto di Girolamo venga a riferire in aula.

Sul punto relativo al Bilancio Sturiano ha comunicato che sono stati presentati diversi emendamenti tecnici da parte dell’Amministrazione ed uno di carattere politico. Per l’amministrazione è intervenuto il vice sindaco Agostino Licari: “Abbiamo presentato 12 emendamenti – ha detto – per riequilibrare il Bilancio alla luce anche delle delibere propedeutiche approvate dal Consiglio comunale. Negli emendamenti vi sono anche i riequilibri di bilancio”. Sull’emendamento tecnico-politico per un importo di 500 mila euro ha precisato che saranno impinguati i fondi per la manutenzione della Pubblica Illuminazione, per dare più risorse finanziarie a Marsala Schola, al canile municipale, alla cultura e al Distretto Turistico. “La Regione – ha concluso – sta dando poca attenzione alla Sanità nel versante occidentale dell’isola la deputazione locale deve muoversi per tutelare le strutture sanitarie della nostra Città. Sul post pubblicato sul sito dell’Ente Mostra Pittura, avvieremo un’indagine”.

Dopo Agostino Licari, in conclusione di seduta per chiarimenti sono intervenuti il vice presidente Arturo Galfano (“da dove sono stati tolti gli 86 mila euro messi nel capitolo della promozione delle attività culturali?”; il presidente Sturiano ( “l’Amministrazione ha già utilizzato 100 mila euro sul capitolo cultura per gli eventi invernali”), e il consigliere Giovanni Sinacori.

Alle domande hanno replicato sia l’Assessore al Bilancio che il Direttore di Ragioneria, Filippo Angileri.

E’ stato poi stabilito che il termine ultimo per la presentazione degli emendamenti è giovedì 11 luglio alle ore 12. I lavori vengono aggiornati a lunedì 15 luglio alle ore 16,30. Sulla questione date, la consigliera Linda Licari auspicava che fosse mercoledì il termine ultimo per la presentazione degli emendamenti.

 

 

You may also read!

Teatro Antico Segesta

Al via le Dionisiache a Segesta. Il programma completo

Le Dionisiache 2019 prendono il via venerdì 19 luglio a Segesta nel ricordo di Paolo Borsellino, con il concerto

Read More...
avvocati antifascisti trapani

A Trapani un pool di avvocati democratici e antifascisti

Si è costituito in provincia di Trapani un pool di avvocati democratici e antifascisti. Al momento, ne fanno parte

Read More...
Ombra Musumeci

Airgest, Musumeci ha incontrato Ombra. Il manager marsalese: “Sono moderatamente ottimista”

Un incontro di circa un’ora per ragionare assieme sul futuro dell’aeroporto di Birgi. Dopo un primo colloquio telefonico, risalente

Read More...