Salvatore Ombra torna alla guida di Airgest

In Apertura, Provincia, Trasporti

L’assemblea degli azionisti di Airgest, società di gestione dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, riunitasi questa mattina, ha nominato il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione. La scelta è ricaduta sull’imprenditore marsalese Salvatore Ombra, già a capo del cda di Airgest dal luglio del 2007 al gennaio del 2012. Com’è noto, l’imprenditore lilybetano si era proposto alcune settimane fa al presidente Nello Musumeci in una fase estremamente complicata per la gestione dell’aeroporto di Birgi. Dopo l’incontro con Ombra, il presidente della Regione si è preso alcuni giorni per decidere sul nuovo management, finchè non è arrivata l’attesa fumata bianca.
La convocazione urgente dell’assemblea dei soci si è resa necessaria alla luce delle dimissioni del presidente Paolo Angius, rassegnate lo scorso 6 agosto al presidente della Regione sicilianaNello Musumeci, socio di maggioranza di Airgest. Rimangono in carica i consiglieri Carmela Madonia e Saverio Caruso. Per il collegio sindacale Gerlando PiroCarolina Cucurullo Antonino Galfano.

Cinquantaquattro anni marsalese, Salvatore Ombra è sposato e padre di due figli. Laurea in Economia e commercio, con master in campo finanziario e sul controllo di gestione, è vice presidente e responsabile finanziario dell’Ausonia srl, società attiva nel ramo dei gruppi elettrogeni. Durante la sua scorsa presidenza, l’aeroporto di Trapani Birgi ha raggiunto i massimi numeri in termini di traffico e rotte. Ha gestito l’apertura della base Ryanair al Vincenzo Florio, fino a diventare la più grande da Roma in giù, con quattro aerei. Nel 2010, sotto la sua presidenza, l’aeroporto è stato classificato dall’ACIAirport council International, primo al mondo in termini di crescita nella classe compresa tra 1 milione e 5 milioni di passeggeri.

Le dichiarazioni del nuovo presidente di Airgest, Salvatore Ombra: «Ho accettato la sfida perché sono legato ad Airgest che ho visto crescere – ha dichiarato il nuovo presidente Salvatore Ombra -. Certo, le condizioni di oggi dell’aeroporto non sono quelle del 2012 che ci hanno permesso di sfiorare due milioni di passeggeri. Grazie al duro lavoro sarà possibile vincere la partita ma solo se le istituzioni, i deputati, i sindaci, la Camera di commercio, gli operatori del territorio, le associazioni di categoria ed anche i comitati spontanei saranno compatti e convinti al nostro fianco. Ciò che mi dà ancora più forza – continua il presidente Salvatore Ombra – oltre che immensa gratificazione, è aver trovato totale ed apertura da parte del presidente della Regione che ha assicurato il necessario supporto nonché ampi e condivisi margini di operatività, per la rilevanza strategica di questa struttura aeroportuale».

La nomina di Salvatore Ombra sta riscuotendo diversi consensi nel mondo politico locale.

Sulla propria pagina facebook, il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo ha dichiarato: “Formulo i migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente di Airgest, Salvatore Ombra, che dopo essersi insediato nella tarda mattinata di oggi, è da subito al lavoro. Il nostro scalo aeroportuale è al centro del nostro totale impegno, profuso in questi anni nell’interesse di tutto il territorio della provincia. Non ci siamo risparmiati negli incontri istituzionali, nel dialogo cercato e intrattenuto con i vertici regionali per continuare a tutelare questa infrastruttura indispensabile per il benessere del territorio, e, dopo esserci assunti la responsabilità di indire la gara d’appalto per permettere l’aggiudicazione con procedura negoziata dei servizi di promozione turistica e l’assegnazione dei lotti, continueremo a batterci in prima linea per ridare al nostro Aeroporto il lustro che merita. Al nuovo Presidente auguro, a nome mio e dell’intera Amministrazione, buon lavoro, offrendogli la nostra totale collaborazione e invitandolo a un incontro assieme anche alle istituzioni regionali per cercare tutti insieme una soluzione ai problemi dello scalo di Birgi. L’impegno deve essere totale con l’unico obiettivo dell’interesse collettivo. Grazie, infine, a Paolo Angius, per quanto fin qui svolto nella sua funzione di presidente, all’interno dell’Airgest”.

Questo il commento della capogruppo Udc all’Ars Eleonora Lo Curto: “Per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi inizia una nuova fase che sarà determinante per la piena riattivazione dell’aerostazione. Esprimo il mio apprezzamento per l’attenzione che il presidente della Regione Musumeci e il governo siciliano hanno voluto dimostrare con la nomina dei nuovi vertici di Airgest spa. Si è voluto dare credito ad un imprenditore qual è Salvatore Ombra che si è proposto per questa nuova missione, mettendoci la faccia e facendo valere l’esperienza maturata nel passato quando con Turano presidente della Provincia di Trapani lo scalo di Birgi raggiunse la straordinaria quota di quasi 2 milioni di passeggeri. Siamo tutti consapevoli che quei tempi e quelle condizioni non si potranno ripetere, ma siamo fiduciosi nel coraggio e  nell’intraprendenza di chi da imprenditore è abituato a rischiare, guardando oltre. A Salvatore Ombra vanno i miei auguri e il sostegno perché la sua impresa risulti vincente per tutto il nostro territorio. Spero vivamente che si possa far rinascere il nostro aeroporto, sapendo che anche noi deputati continueremo a fare la nostra parte così come abbiamo sempre fatto subendo tra l’altro le ingiustificate accuse di chi si diletta solo nella critica e non ha mai saputo fare alcuna proposta. Personalmente ringrazio il presidente Musumeci che ha avuto anche il garbo di chiedere la mia opinione, quale deputato del territorio trapanese, sulla nomina in pectore di Ombra”.

“Al neo Presidente Airgest – commenta il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello – i migliori auguri per l’incarico delicato ed importante che lo vedrà impegnato a rimediare, nei prossimi mesi, a tutta una serie di difficoltà palesi che hanno fatto dell’aeroporto di Birgi l’icona del disagio economico che vive la nostra provincia. Non faremo mancare la nostra collaborazione, a partire dalle questioni che riguardano il personale dell’Airgest e dell’indotto tutto. Buon lavoro”.

 

“Il dott. Salvatore Ombra è la migliore soluzione che il Presidente Musumeci avesse potuto trovare in questa fase storica, per cercare di risollevare le sorti dell’aeroporto di Birgi”. Così Vincenzo Maltese componente dell’Assemblea generale di Diventerà Bellissima. 
“Ha esperienza per aver guidato Airgest dal 2007 al 2012 quando si arrivò ad avere quasi due milioni di passeggeri e nel 2010 fu primo al mondo in termini di crescita nella classe compresa tra 1 milione e 5 milioni di passeggeri.
Anche se i tempi oggi sono cambiati – conclude Vincenzo Maltese – auguro al dott. Ombra buon lavoro e sono certo che lo stesso farà bene, sicuro che il governo regionale e il presidente Musumeci in particolare, continueranno come sempre a dare tutto il supporto possibile e necessario per rilanciare l’aeroporto “Vincenzo Florio” strategico per questa nostra parte del territorio”.

You may also read!

Podio per gli atleti del Team Biondo ai Mondiali & Golden Cup di Petrosino

Si sono svolti lo scorso 11 ottobre i Mondiali World Championship & Golden Cup presso il Palazzetto dello Sport

Read More...

Il giornalista Salvatore Lo Presti dona i suoi libri di Sport alla Biblioteca Comunale di Marsala

Il marsalese Salvatore Lo Presti, che da anni vive e lavora a Torino e che è una delle firme

Read More...

Il marsalese Manfredi Franco è cliente dell’anno per la Guida dei Ristoranti “L’Espresso 2020”

Il marsalese Manfredi Franco è stato premiato come “cliente dell’anno” dall’Espresso nel corso della presentazione della Guida dei Ristoranti

Read More...