Seconda serata Sanremo 2019, Il Volo più pop perde la fascia alta della classifica parziale

In Marsala, Musica
Il Volo 2

Seconda serata sanremese quella di ieri sera, con tempi più dilatati ma a tratti più noiosi. Il Festival di apre con un altro pezzo targato Claudio Baglioni, “Noi no” che dà l’avvio alla gara formata da 12 cantanti, mentre gli altri 12 si esibiranno questa sera. Tra tanti ospiti in passerella all’Ariston – Riccardo Cocciante, Marco Mengoni e Tom Walker, Fiorella Mannoia, Pippo Baudo e Pio e Amedeo – si sono esibiti: Achille Lauro, Einar, Il Volo, Arisa, Nek, Daniele Silvestri con Rancore, Ex-Otago, Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci, Negrita, Federica Carta e Shade.

Il Volo ricanta “Musica che resta” e tralasciando il genere, il brano non sarebbe neanche male se non fosse per il testo, troppo solenne per dei ragazzi, stesso discorso fatto per “Grande amore” che comunque aveva vinto il Festival di Sanremo nel 2015. Ma quell’anno non c’era nè storia, nè gara. Era evidente la loro ampia vittoria. Tornati sul palco però, ieri sera la vena più pop è emersa inevitabilmente, e nonostante i grandi applausi del pubblico che non si è risparmiato per Gianluca Ginoble, Piero Barone ed Ignazio Boschetto, i tre finiscono nella fascia gialla, ovvero quella di mezzo, del voto parziale, perdendo la prima fascia della classifica, quella blu, al contrario di Achille Lauro che guadagna posizioni.

Questa sera toccherà agli altri 12 concorrenti – la gara vede in un’unica categoria Big e Giovani – e nuovi ospiti. Venerdì invece, la serata sarà dedicata ai duetti. Il Volo canterà con l’accompagnamento dell’attore, doppiatore e musicista Alessandro Quarta.

Qui potrete rivedere l’esibizione de Il Volo di ieri sera:

https://www.raiplay.it/video/2019/02/Sanremo-2019-Seconda-Serata-Il-Volo-Musica-che-resta-eb2c2537-d5f3-4f11-85ce-7dedc7b8a2dc.html

You may also read!

A Castellammare del Golfo, Mario Incudine si fa “Mimì”, siciliano per sfondare

Spettacoli, cultura, bellezza e turismo per credere in un sogno di rinascita di questa terra Avanti chi acchiana la

Read More...

Bodybuilding, a Mazara vince Irene Giubilato. Soddisfatto il preparatore Bertazzo

Nuovo successo per il preparatore atletico marsalese Gianluca Bertazzo. La sua atleta mazarese, Irene Giubilato (28 anni) si è

Read More...

Erice torna capitale della scienza: al via i seminari sulle emergenze planetarie

Erice torna capitale della scienza mondiale per quattro giorni. Dal 20 al 23 agosto, 114 scienziati di 29 Paesi

Read More...