Si estende la crisi dell’organico: anche Paceco manderà i rifiuti fuori dalla Sicilia

In Paceco

L’Amministrazione comunale di Paceco avvisa la cittadinanza che nella giornata di mercoledì 22 maggio non verrà effettuato il servizio di raccolta della frazione organica, poiché tutti gli impianti presenti in Sicilia non sono attualmente nelle condizioni di poter ricevere questa tipologia di rifiuto. “Ci scusiamo per il temporaneo disagio”, afferma l’assessore Federica Gallo, precisando che “gli uffici stanno lavorando affinché l’organico venga portato in stabilimenti adatti al trattamento, anche fuori dalla Sicilia, vista la continua emergenza cui siamo sottoposti”. La stessa decisione, nei giorni scorsi, era stata annunciata anche dal Comune di Marsala, che ha già cominciato a caricare i rifiuti organici prodotti dalla cittadinanza da automezzi che sono autorizzati a trasportarli fuori dall’isola.

You may also read!

Focus sulla crisi vitivinicola a Marsala, il dibattito al Circolo Lilybeo. Ecco cosa è emerso

Su invito del presidente Gaetano Vita sono intervenuti studiosi e operatori della cooperazione e delle imprese private, al Circolo Lilybeo venerdì

Read More...
Stadio Municipale Marsala e Gradinata

La nostra passione non va mai in vacanza, nota congiunta degli Ultras del Marsala Calcio

Mancano meno di tre mesi all’inizio del campionato e, purtroppo, ci ritroviamo ad affrontare le questioni della stagione appena

Read More...

Azienda di successo: cambiare per vincere le sfide del mercato. Il 21 giugno convegno a Marsala

La modernità e un mercato in continua e repentina evoluzione pongono oggigiorno le imprese e gli imprenditori in un

Read More...