Cala il sipario sul Premio 91025 Città di Marsala: le eccellenze del territorio sul palco dell’Impero

In Eventi, Marsala

Si è svolta domenica scorsa al Teatro Impero, la quinta edizione del Premio 91025 – Il Premio della Città di Marsala. Ad organizzare l’evento l’Associazione culturale Ciuri presieduta da Filippo Peralta con il patrocinio del Comune di Marsala e con il sostegno di tante aziende del territorio. Grande la partecipazione di pubblico, che ormai ogni anno attende con crescente interesse questa manifestazione, nata per rendere omaggio a chi, attraverso il proprio lavoro e la propria attività artistica, imprenditoriale, associativa, sociale, contribuisce in maniera significativa allo sviluppo della città di Marsala. A condurre l’evento sono stati Ninny Bornice e Jana Cardinale ed a  inaugurare le premiazioni , il sindaco Alberto Di Girolamo che si è complimentato con il presidente Peralta, per l’impegno profuso nella realizzazione di questa manifestazione.

Quest’anno il “Premio Speciale 91025” è andato all’82° Centro C.S.A.R. dell’Aeronautica Militare, comandata dal maggiore pilota Boris Petracca che per l’occasione è salito sul palco del Teatro Impero insieme a tutto il reparto per ricevere il prestigioso riconoscimento della Città di Marsala. Gli altri premiati di questa quinta edizione sono stati: l’Associazione L’Aquilone e il Melograno, la Confraternita Sant’Anna, l’Istituto Alberghiero “A.Damiani”, l’attore Francesco Stella, l’Istituto Statale “Pascasino”, il Presidente Airgest Salvatore Ombra, la Polisportiva Diavoli Rossi.

La kermesse è stata impreziosita anche da momenti culturali ed artistici, infatti sul palco si è parlato anche della giornata internazionale contro la violenza sulle donne , si è assistito a  coreografie curate dalla scuola di ballo “In punta di piedi”, si è esibita la cantante Tania Pappalardo.  E poi l’Accademia Artist Guitar del Maestro Gino De Vita, l’intenso monologo del direttore di Marsala c’è Vincenzo Figlioli sul tema “Resto a Marsala perchè”, il trio musicale Toty Lo Faso, Roberto Pellegrino e Gino De Vita e il coro Gospel “Sound e Voice”. Un vero show portato in scena da tanti professionisti lilybetani, a conferme del gran numero di competenze e professionalità presenti sul territorio. All’interno della manifestazione l’associazione Batticuore Batti onlus ha voluto conferire il premio “un gesto d’amore” ai dipendenti dell’Ausonia che hanno donato parte delle loro ferire per consentire ad un collega di stare accanto al figlio per curarlo.

You may also read!

Putaggio e Rondinelli portano a Trapani “Medea, la strània”

Dopo il brillante esordio al Museo Lilibeo di Marsala “Medea, la strània” torna a raccontarsi domani 8 dicembre a

Read More...
Marsala Calcio - campo e pallone

Il Marsala Calcio raggiunge l’accordo per il nuovo allenatore. Diverse cessioni e alcune smentite

Il Marsala Calcio ha finalmente raggiunto l’accordo con il nuovo allenatore degli azzurri. Ma ancora bocche cucite sul nome.

Read More...
Carabinieri Trapani

Applicava interessi usurai sui prestiti, arrestato un uomo di 50 anni

Nella giornata del 4 dicembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Trapani e della Sezione Operativa del Comando Compagnia

Read More...