Tag: Matteo Messina Denaro

Antonio D'Alì

Obbligo di dimora a Trapani per D’Alì. Secondo il Tribunale è “socialmente pericoloso”

L’uomo che per quasi 20 anni ha rappresentato una delle figure di maggiore potere della provincia di Trapani è

rosario allegra

E’ deceduto Rosario Allegra, cognato di Matteo Messina Denaro

 E’ morto Rosario Allegra, cognato del boss Matteo Messina Denaro. Si trovava agli arresti in regime di  41 bis, dopo

Matteo Messina Denaro

Iniziato il processo scaturito dall’operazione “Anno Zero”. Alla sbarra boss e fiancheggiatori di Cosa Nostra

Con la notizia del ricovero in “prognosi riservata” nel reparto di rianimazione dell’azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni di

Matteo Messina Denaro

La rete di Matteo Messina Denaro: in 18 a processo a Marsala per l’operazione “Annozero”

E’ in programma il prossimo 28 maggio a Marsala la prima udienza del processo scaturito dall’operazione “Annozero”, che il

panoramica Marsala

La mafia marsalese da Natale Bonafede agli ultimi arresti

Nell’ambito dell’operazione “Scrigno”, l’ordinanza a firma del gip Piergiorgio Morosini dedica un paragrafo a parte alla famiglia mafiosa marsalese,

Cesare Battisti arrestato

Su Battisti e altre latitanze

Cesare Battisti è arrivato in Italia. Sconterà la sua pena all’ergastolo, com’è giusto che sia. Dopo una latitanza lunga

Matteo Messina Denaro

Caccia a Messina Denaro: arresti e perquisizioni in tutta la provincia di Trapani

Richiama la mitologia greca e la dea della discordia, l’operazione “Eris” con cui le forze dell’ordine hanno inferto un

Tribunale Marsala

Chiese soldi per Matteo Messina Denaro, condannato a cinque anni di reclusione

Calogero Randazzo, 68 anni di professione pastore originario di Campobello di Mazara, è stato condannato dal Tribunale di Marsala

sequestro Castelvetrano Giardini di Costanza

Maxi sequestro di beni all’imprenditore Giovanni Savalle, ritenuto vicino a Messina Denaro

Nuovo colpo da parte di magistratura e forze dell’ordine alla rete dei fiancheggiatori del latitante Matteo Messina Denaro. Da

dia

Mafia a Trapani, nuova relazione della Dia. “Cosa Nostra condiziona ancora lo sviluppo della provincia”

Parte con una citazione di Papa Francesco l’ultima relazione sulle organizzazioni criminali diffusa in queste ore dalla Direzione Investigativa