Trapani: Abbruscato e Grignano rinunciano all’aumento del gettone di presenza

In Politica, Trapani

I consiglieri comunali del Pd di Trapani rinunciano all’aumento del gettone di presenza. Con una nota inviata agli organi di stampa, Enzo Abbruscato e Nino Grignano accusano di “scarsa sensibilità” il massimo consesso cittadino, reo di aver tradito “le legittime aspettative dei cittadini” con la decisione di far partire dal 2015 un aumento del gettone di presenza, che come noto passerà da 66 euro a 87 euro a seduta.

Preso atto dei tagli previsti all’interno del bilancio comunale e dell’ulteriore prevedibile decurtamento ai trasferimenti agli enti locali da parte del Governo nazionale, Abbruscato e Grignano annunciano che “non percepiranno nessun incremento delle indennità per il 2015, destinando tale eventuali differenze a migliore destinazione, lasciandoli nella disponibilità della casa comunale”, auspicando che il sindaco Damiano e i colleghi consiglieri possano compiere la stessa scelta. Il documento dei due consiglieri non è stato però sottoscritto dal terzo componente del gruppo consiliare del Pd Antonino Passalacqua. 

 

You may also read!

Carcere di Favignana

Poliziotto aggredito al carcere di Favignana, UILPA: “Organico all’osso”

“Ancora una volta registriamo attacchi fisici verso la Polizia Penitenziaria da parte di gente che si è macchiata di

Read More...

Apre un bar all’interno del nuovo tribunale

Come avevamo anticipato a suo tempo, il comune di Marsala aveva emesso una gara per l’aggiudicazione di uno spazio

Read More...

Da domenica non si hanno più notizie del giovane Federico merlo, scomparso a Pantelleria

Un giovane, Federico Merlo di 21 anni, nato a Palermo e residente a Padova, è scomparso a Pantelleria domenica

Read More...