Alla base militare di Birgi una tappa del Campionato Regionale di Triathlon

In Forze armate, Sport

La Base Aerea di Trapani Birgi ha ospitato, nella giornata di domenica 7 luglio, per il secondo anno consecutivo, una tappa del Campionato Regionale di Triathlon. La manifestazione, nata dalla collaborazione tra l’Aeronautica Militare e l’Associazione Sportiva ASD TRIATHLON TEAM TRAPANI, ha visto la partecipazione di 144 triatleti tra cui un nutrito numero di appartenenti alle FF.AA ed ai Corpi Armati dello Stato. Promotore e parte attiva nell’organizzazione, il professore Leonardo Vona.

I 144 partecipanti hanno cominciato a gareggiare con una prova di acquaticità in mare effettuando 750 metri di nuoto. La sessione di gara, forse la più difficoltosa per la lunghezza del percorso, ha visto al primo intertempo primeggiare l’atleta Giacalone Alessandro (13’00”.06) per gli uomini e l’atleta Ventura Cristina (13’53”.18) per le donne. A seguire si è passati alla prova ciclistica che è consistita nel percorrere un tragitto lungo 21 km terminato all’interno dell’aeroporto militare. La competizione si è poi conclusa con l’effettuazione di un percorso di 5 km di corsa piana.

I partecipanti si sono dati battaglia senza risparmio di energie in tutte e tre le sessioni di prova ed a vincere la competizione, con grande soddisfazione delle centinaia di persone che sono accorse per assistere alla manifestazione, è stato l’atleta Limoni Antonio che ha tagliato il traguardo bloccando il cronometro a un’ora, tre minuti e 33 secondi. Prima tra le donne l’atleta Ventura Cristina che ha tagliato il traguardo in 1h 11’11”.

Il 37° Stormo e la ASD TRIATHLON TEAM TRAPANI si sono alacremente prodigati affinché la manifestazione si svolgesse nel massimo rispetto delle norme di sicurezza sia per la salvaguardia dell’incolumità dei partecipanti, sia per quella degli spettatori convenuti. A tale scopo, fondamentale è stata la collaborazione dell’82°C-SAR, dei Carabinieri per l’Aeronautica Militare, dei Vigili del Fuoco di Trapani, della Croce Rossa Italiana, della Protezione Civile e della Misericordia Trapani – Sant’Alberto. Il Comandante del 37° Stormo, Colonnello Pilota Mauro Gnutti, a fine gara, volgendo un indirizzo di saluto a tutto il personale convenuto, ha ringraziato gli atleti, il personale del 37° Stormo e tutti coloro che si sono prodigati per garantire l’ottima riuscita dell’evento.

 

You may also read!

avvocati antifascisti trapani

A Trapani un pool di avvocati democratici e antifascisti

Si è costituito in provincia di Trapani un pool di avvocati democratici e antifascisti. Al momento, ne fanno parte

Read More...
Ombra Musumeci

Airgest, Musumeci ha incontrato Ombra. Il manager marsalese: “Sono moderatamente ottimista”

Un incontro di circa un’ora per ragionare assieme sul futuro dell’aeroporto di Birgi. Dopo un primo colloquio telefonico, risalente

Read More...

Aeronautica: l’82° C.S.A.R. svolge attività di Protezione Civile sull’isola

Giovedì 18 luglio 2019 si è svolta l’esercitazione MODEX 2019 che ha visto operare l’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search

Read More...