Petrosino: prese a pugni e calci il padre, è iniziato il processo

In Giudiziaria, Petrosino
Tribunale di Marsala

Si è tenuta stamattina in tribunale, davanti al giudice monocratico Ernesto Vallone, la prima udienza che vede imputato M. G. S. perché, avrebbe colpito con calci e pugni sul viso e su tutto il corpo il padre M.B. oggi di 81 anni.

L’anziano signore mentre cadeva per terra sarebbe poi stato ulteriormente colpito fino a pressargli le costole con le ginocchia. Questo gesto gli ha procurato lesioni giudicate guaribile in trenta giorni. I fatti si verificarono il 5 dicembre del 2016 a Petrosino. Il padre dell’uomo presentò querela correlata da certificazione medica e da sommarie informazioni rese da persone informate dei fatti. Il genitore si oggi nella prima udienza valida si è costituito parte civile assistito dell’avvocato del Foro di Marsala, Nicola Sammaritano.

Il giudice ha preso atto della costituzione di parte civile accogliendola. Il processo è stato poi rinviato al prossimo sei di maggio quando sarà ascoltato l’uomo che si è costituito parte civile.

You may also read!

mareggiate Marsala

Allerta gialla in tutta la Sicilia: domenica previste piogge e mareggiate

Si chiude con un fine settimana nel segno della pioggia questo mese di maggio anomalo, che ha regalato, soprattutto

Read More...
alcamo carabinieri

Ruba un’auto e si dirige verso la processione: panico ad Alcamo, indagano i Carabinieri

Momenti di panico ieri sera ad Alcamo durante una processione. Durante il rito religioso, poco prima della mezzanotte, un

Read More...
don Alessandro Palermo

Scrive don Alessandro Palermo sul decreto Minniti e gli eventi pubblici

In seguito alla “non accoglienza” – comunicatami solo alla vigilia dell’evento – della mia richiesta di realizzare un semplice

Read More...