A Palazzo dei Normanni, una scultura ricorda Sebastiano Tusa: due grandi occhiali gialli

In Arte, Regione


L’Assemblea Regionale Siciliana ha commissionato una singolare scultura per il cortile Maqueda di palazzo dei Normanni, in memoria del suo assessore ai Beni Culturali Sebastiano Tusa, morto tragicamente nell’incidente del Boeing 737-800 MAX in Etiopia.

La scultura è un paio di occhiali gialli grandi, gli stessi che portava Tusa, realizzata dall’architetto Salvatore Gentile. La cerimonia di scopertura dell’opera, avvenuta a Palazzo dei Normanni e aperta al pubblico, ha voluto ricordare ancora una volta l’indimenticato soprintendente del Mare, che per l’amore dell’archeologia continuava a studiare e per questo era diretto a Malindi, in Kenya, per un ulteriore progetto Unesco.

Le ricerche di Tusa e del suo staff, di concerto con il direttore del Museo Nazionale di Malindi Caesar Bita, hanno evidenziato grosse potenzialità nell’ambito dei ritrovamenti sotto la superficie dell’oceano indiano, al largo di Malindi.

You may also read!

Mafia. A Castelvetrano sequestrato un grosso resort di famiglie già note

Nella mattinata odierna i Finanzieri della Tenenza di Castelvetrano hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro finalizzato alla

Read More...

E’ morto Andrea Camilleri

E’ morto all’età di 93 anni lo scrittore siciliano Andrea Camilleri. Era ricoverato a Roma da alcune settimane in

Read More...
Salvatore Ombra

Ombra attende Musumeci: “Abbiamo poco tempo per salvare Birgi”

Alla fine, l’atteso incontro tra il presidente della Regione Nello Musumeci e l’imprenditore marsalese Salvatore Ombra non c’è stato.

Read More...