Assemblea Nazionale UNPLI. Tra i 450 delegati la Pro Loco Isole Egadi

In Associazioni, Favignana, Isole, Levanzo, Marettimo

Il Presidente della Pro Loco Isole Egadi Massimiliano Saladino si trova  a Roma per prendere parte all’Assemblea Nazionale delle Pro Loco d’Italia. “Per noi è una grande soddisfazione – dichiara il Presidente Saladino – in meno di 3 anni di lavoro, essere riusciti a far parte dei 450 delegati di tutta Italia è qualcosa che ci onora e ci gratifica. Ringrazio il Presidente Nazionale Antonino La Spina e il Presidente del comitato provinciale Maria Scavuzzo per l’attenzione che hanno riservato al territorio delle Isole Egadi”.

Sono circa 6200 in Italia e nel 2018 hanno organizzato 110 mila eventi, di cui 20 mila sagre e fiere costate 700 milioni di euro e capaci di produrre un ‘tesorettò di 2,1 miliardi, direttamente e non, dando lavoro a 10.500 persone.  Secondo i dati, lo scorso anno grazie a 300 mila volontari attivi, sono stati 88 milioni i visitatori alle varie iniziative delle Pro loco. Ai servizi offerti spicca quello della gestione delle informazioni turistiche con enti pubblici, Comuni e altro, per una quota del 57%. Il rapporto conferma ciò che diciamo da tempo – dichiara il Presidente Nazionale La Spina –  le Pro loco svolgono un ruolo ormai insostituibile nella valorizzazione del patrimonio culturale del nostro Paese.

You may also read!

In mostra a Trapani gli scatti del fotografo marsalese Max Salvaggio

A Trapani, nei locali di palazzo Milo – Pappalardo, in Via Garibaldi, e negli spazi del Chiostro di San Domenico, prenderà

Read More...

La scrittrice marsalese Carla Maria Pellegrino scrive a Liliana Segre: “Mai dimenticare la memoria”. E la senatrice risponde…

“Egregia senatrice Liliana Segre, mi chiamo Carla Maria Pellegrino e sono una scrittrice esordiente disabile di ventinove anni. Ho

Read More...

Reddito di Cittadinanza e Navigator: “Chiediamo un incontro con la Regione per potenziare i Centri per l’Impiego”. Intanto arriva la convocazione per i beneficiari

“Siamo laureati, concorsisti, cittadini, elettori e in ultimo Navigator. Per questo torniamo a chiedere alla politica di ascoltare la

Read More...