La Vela Marsala tra Trofei e tanti atleti già campioni

In Marsala, Sport

La Società Canottieri Marsala ha organizzato il 43° Trofeo Massimo Attinà, riservato alla categoria Juniores, e il 16° Trofeo Ferdinando Montalto, riservato alla categoria Cadetti. Le regate, che si sono svolte lunedì 5 e martedì 6 agosto, erano valevoli come terza prova del Campionato Regionale Optimist “Coppa Sicilia”, che si concluderà il prossimo 29 settembre a Catania. Hanno regatato 20 Cadetti e ben 62 Juniores, atleti provenienti da tutta la Sicilia. La giornata di lunedì è stata caratterizzata da un vento leggero da nord che ha consentito lo svolgimento di due prove, mentre durante il secondo giorno il vento è stato più sostenuto con tre prove.

Tra i Cadetti, sono saliti sul podio: 1° Pietro Moncada (che ha vinto il trofeo Montalto), 2° Domenico Scuderi e 3° Gilda Nasti. Tra gli Juniores, i vincitori sono stati: 1° Tommaso De Fontes (vincitore del Trofeo Attinà), 2° Michele Adorni (soc. Canottieri Marsala) e 3° Giulio Genna (soc. Canottieri Marsala). Un ottimo risultato per la squadra Optimist della Canottieri, guidata dall’istruttore Enrico Tortorici, che si aggiudica ben due podi e altre buone posizioni in classifica: Alberto Incarbona 5°, Silvia Adorni 6°, Lorenzo Torre 15°, Yusei Castroni 18°, Fderico Studer 19°, Emanuele Busetta 39°. Intanto, l’atleta Lorenzo Caputo nella Classe Laser 4.7 attualmente in vetta alla classifica del Campionato Regionale, è stato il vincitore del Trofeo Boeo’s Cup organizzato dal Circolo Velico.

You may also read!

Amministrative 2018

Lega, Fratelli d’Italia e Diventerà Bellissima insieme alle amministrative

“Il centrodestra a Marsala c’è, si presenterà unito e compatto alle elezioni amministrative di primavera e lo farà a

Read More...

Al Sollima il Lions Marsala con i giovani attori di Teatron in scena

Venerdì sera, 15 novembre, alle ore 21, il Teatro Comunale “E. Sollima” ospita lo spettacolo della Compagnia Teatron diretta

Read More...

Gli Amici di Caterina di Petrosino: “Un 5×1000 per i nostri ragazzi”

“Noi famiglie di persone disabili ci troviamo spesso a gestire con particolare difficoltà il tempo libero dei nostri figli.

Read More...