Verso il Cous Cous Fest: presentato il collegamento marittimo Trapani-San Vito

In San Vito

San Vito Lo Capo si potrà raggiungere via mare, da Trapani, in occasione del Cous Cous Fest 2019. Presentato questa mattina, presso il Fast Ferry Terminal del porto di Trapani, il nuovo collegamento che verrà effettuato dal catamarano, da 330 posti, Snow Aquarius della Liberty Lines. Il servizio sarà operativo il 20, 21 e 22 settembre ed ancora il 27,28 e 29 settembre con partenza da Trapani alle ore 17:30 e ritorno da San Vito Lo Capo alle 01:00. Il tempo di percorrenza di ciascuna tratta (35 miglia nautiche) è di circa 1 ora. Prevista, inoltre, una “coincidenza” con l’arrivo di un altro mezzo veloce a Trapani, da Favignana, alle 17:15 che consentirebbe ai viaggiatori di ritorno dalle Egadi di ripartire dopo 15 minuti alla volta di San Vito Lo Capo.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il sindaco del Comune di San Vito Lo Capo Giuseppe Peraino, l’assessore comunale al Turismo Nino Ciulla, il direttore di Flotta della Liberty Lines, Marco Dalla Vecchia, e Marcello Orlando della Feeedback.

“Ringrazio la Liberty Lines per aver condiviso con l’amministrazione comunale questo progetto- ha dichiarato il sindaco Giuseppe Peraino- che, oggi, è in una fase sperimentale ma che, il prossimo anno, si potrebbe ulteriormente ampliare con un collegamento dall’aeroporto di Palermo prevedendo la partenza da Terrasini. E’ infatti, fondamentale- ha sottolineato- offrire servizi ai turisti, favorire la loro mobilità e fare rete tra le Istituzioni”.

Condivisione di intenti rimarcata, nel suo intervento, dal  direttore della flotta della Liberty Lines, Marco Dalla Vecchia, che ha  illustrato nel dettaglio  il servizio di collegamento fra Trapani e San Vito Lo Capo.

“Riteniamo- ha aggiunto l’assessore al Turismo, Nino Ciulla- che l’iniziativa possa suscitare l’interesse di tante persone, e dei giovani in particolar modo ,  che vorranno raggiungere San Vito Lo Capo in maniera piacevole,  alternativa e sicura, senza stare in coda in auto o dover girare per trovare posteggio, considerata la grande affluenza e che c’è un’unica strada d’accesso al paese. Auspichiamo – ha concluso- che anche gli operatori turistici di Trapani e delle zone limitrofe vogliano promuovere tra i loro ospiti questo servizio”.

 Infine Marcello Orlando di Feedback, l’agenzia che organizza il Cous Cous Fest, ha presentato gli eventi collaterali ai campionati di cous cous, che si svolgeranno nei giorni in cui è previsto il  collegamento via mare da Trapani:   i concerti di Noemi (20 settembre), della band salentina Boomdabash (21 settembre) e del vincitore di San Remo 2019, Mahmood (27 settembre); ed ancora, gli spettacoli di Sergio Vespertino (22 settembre), “Oltre i Muri”, con dj Ringo, Giuseppe Scarpato Power Trio, Gino Strada e Filippo La Mantia (28 settembre), e Sasà Salvaggio (29 settembre).

Orlando ha anche anticipato che, su input  dell’amministrazione comunale, il Festival quest’anno darà ulteriore impulso al tema dell’ integrazione culturale con lo slogan “Make Cous Cous, not Walls” e tante iniziative e testimonianze. Dal punto di vista logistico, piazza Santuario sarà il fulcro dell’evento con i protagonisti della manifestazione ed oltre 50 appuntamenti, mentre i concerti si terranno sul palco allestito in spiaggia.


Tariffe– Adulti: 30,00 euro A/R, 20,00 euro one way. Ragazzi: 15,00 A/R, 10,00 euro one way. Viaggio + degustazione- Adulti 38,00 euro A/R, 29,00 euro one way- Ragazzi (fino a 12 non compiuti) 23,00 euro A/R, 19,00 euro one way. I bambini da 0 a 4 anni viaggiano gratis. (le tariffe indicate sono al netto delle tasse).

Per ulteriori informazioni, prenotazioni e l’acquisto dei biglietti ci si può rivolgere alla biglietteria o sul sito web della Liberty Lines, oppure direttamente sul sito internet del Cous Cous Fest. Chi acquisterà un biglietto di andata e ritorno potrà usufruire di un piccolo sconto sul ticket per la degustazione del cous cous.

 

 

You may also read!

Podio per gli atleti del Team Biondo ai Mondiali & Golden Cup di Petrosino

Si sono svolti lo scorso 11 ottobre i Mondiali World Championship & Golden Cup presso il Palazzetto dello Sport

Read More...

Il giornalista Salvatore Lo Presti dona i suoi libri di Sport alla Biblioteca Comunale di Marsala

Il marsalese Salvatore Lo Presti, che da anni vive e lavora a Torino e che è una delle firme

Read More...

Il marsalese Manfredi Franco è cliente dell’anno per la Guida dei Ristoranti “L’Espresso 2020”

Il marsalese Manfredi Franco è stato premiato come “cliente dell’anno” dall’Espresso nel corso della presentazione della Guida dei Ristoranti

Read More...